was successfully added to your cart.

Digital Vortex: la rivoluzione digitale aziendale

vortex

Ci troviamo nel cuore di un vero e proprio uragano digitale dove tutto verrà spazzato via e aggrapparsi a ciò che resta non servirà a nulla. Si tratta di una rivoluzione digitale aziendale di portata catastrofica. Il mercato “offline” è destinato all’estinzione con forza centrifuga: 4 aziende su 10 saranno risucchiate dalla digitalizzazione che ridefinisce i confini della vecchia industria in un lasso di tempo di 5 anni.

Il cuore della digitalizzazione convergerà a sé tutte quelle realtà già smantellate e ridisegnate secondo il modello di business richiesto completamente digitalizzato e che non fa sconti a nessun settore. Sono stati interpellati 941 manager di 12 settori industriali e 13 paesi, Italia inclusa; il 45% delle aziende coinvolte fattura in media più di 1miliardo di dollari. Le prime vittime saranno le tecnologie stesse , i media, il commercio al dettaglio, servizi finanziari e telecomunicazioni. Meno colpiti saranno i servizi viaggi e ospitalità, educazione, manifattura e sanità.

In questo Digital Vortex solo 1 manager su 4 è pronto a reagire anche se fondamentalmente quello che ancora non viene ben compreso è il problema della ridefinizione del modello di business e non dei mezzi tecnologici per sopravvivere all’impatto. Il punto cruciale è riuscire ad inventarsi un sistema che sfrutta l’innovazione. Se questo non verrà compreso una volta per tutte il rischio è ben peggiore: l’estinzione.

Faenza Group è una realtà sempre al passo coi nuovi cambiamenti e ben comprende la portata di un simile sconvolgimento poiché il ponte di connessione tra modelli di business e realtà industriale sta nel prendere coscienza di quanto viene richiesto e fornire le giuste risposte.

Digital Vortex: la rivoluzione digitale aziendale was last modified: 29 giugno 2015 by Cristiana Grilli