was successfully added to your cart.

Facebook, una spinta digitale allo sviluppo economico Italiano

The_Global_Economic_Impact_of_Facebook_Unlocking_Opportunities

Considerato inizialmente come una piccola distrazione, tempo perso a curiosare tra stati, video e fotografie, la realtà Facebook si è in poco tempo consolidata e espansa a tal punto da incidere sull’economia di molti paesi. Una recente ricerca di Deloitte (autorevole azienda americana di servizi di consulenza e revisione) afferma che il social network sta diventando una importante leva di crescita per il nostro paese. Nel 2014 Facebook Inc. ha generato in Italia un impatto economico pari a 6 miliardi di dollari e ha contribuito a creare 70.000 posti di lavoro (piccole e medie imprese).

Gli effetti economici di Facebook si sviluppano chiaramente mediante l’enorme indotto generato dalla piattaforma, ma anche grazie alla “Connectivity Effect”, termine che si riferisce ai servizi di rete necessari per navigare forniti dagli operatori, e alla pubblicità. E’ proprio la Facebook Advertising che si sta rivelando una promettente fonte economica in Italia con un valore di 3 miliardi di dollari e 36.000 posti di lavoro nell’anno passato. Altri 700 milioni di dollari e 10.000 impieghi derivano dallo sviluppo delle app, mentre 2,1 miliardi sono il frutto della vendita di apparecchi mobili e servizi di connettività.

Con un valore totale di 6 miliardi di dollari e con 70.000 posti di lavoro, Facebook si conferma un realtà digitale irrinunciabile in termini di economia, comunicazione e promozione.

Facebook, una spinta digitale allo sviluppo economico Italiano was last modified: 20 marzo 2015 by Matteo Di Costanzo