was successfully added to your cart.

Faenza Group inaugura il portale Dimensione Medica: il nuovo sito per star bene e in salute

FAenza-Group-dimensione-medica

Faenza Group prosegue la propria politica di ampliamento dell’offerta informativa inaugurando il portale Dimensione Medica, un nuovo sito dedicato all’informazione riguardo temi come il benessere, lifestyle, medicina, orientamento farmacologico, maternità e paternità e tutti i temi concernenti la fiosiologica necessità di curare il proprio corpo. Gli articoli interni al sito sono scritti da riconosciute personalità nel campo medico, e proseguono la tradizione ormai trentennale della testata “Dimensione Medica” in versione cartacea. La divulgazione delle risorse sarà curata da Alta-Media, la sezione digital di Faenza Group dedicata alla comunicazione e ai nuovi media. Cura dei contenuti e coinvolgimento degli utenti saranno le linee guida di questo progetto ambizioso, con l’obiettivo di raggiungere, con tutti i mezzi del Social Media Marketing, il più ampio pubblico possibile.

Il nuovo magazine si svilupperà solamente online, e fornirà dei contenuti altamente formativi in modo del tutto gratuito. Faenza Group è da tempo impegnata nella realizzazione di testate che associno informazioni di qualità con le esigenze di sapere delle persone, e sta perseguendo una politica di espansione che la ha recentemente portata a chiudere una “digital partnership” con RCS, il famoso editore milanese, che ha individuato in Vanilla Magazine, uno dei portali di cui è concessionaria pubblicitaria Faenza Group, una delle risorse di informazioni migliori per andare a creare una nuova sezione “lifestyle” all’interno del sito ufficiale della Gazzetta dello Sport. Dimensione Medica e il suo staff hanno l’obiettivo di raggiungere un numero di visitatori considerevoli entro il 2015, e di posizionarsi fra i primi 10 portali di salute e benessere a livello nazionale.

Faenza Group inaugura il portale Dimensione Medica: il nuovo sito per star bene e in salute was last modified: 1 ottobre 2014 by Matteo Rubboli