was successfully added to your cart.

Faenza Group realizza la stampa della “Magna Charta”, il cuore pulsante della tradizione universitaria

renzi

Sabato 11 Gennaio 2015 è stata celebrata l’Inaugurazione del Nuovo Anno Accademico Alma Mater. La cerimonia si è svolta nell’Aula Magna di Santa Lucia dell’Università di Bologna, in un’atmosfera di grande tradizione.

Un minuto di silenzio per le vittime della strage di Parigi ha introdotto l’evento. Importanti ospiti tra cui docenti e autorità hanno presenziato all’inaugurazione che ha avuto come ospite d’eccezione il Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Nel suo discorso, il Presidente, ha commemorato ed elogiato la gloriosa storia dell’Università di Bologna,  la più antica del continente, per poi trattare delicati argomenti riguardo cultura, politica e attualità, collegandosi spesso ai drammatici eventi che hanno colpito la Francia nell’ultima settimana.

renzi

“Non date retta a chi dice che l’Italia è spacciata”.

E’ questo il messaggio chiave del discorso del Premier che esorta i giovani universitari italiani a prendere con coraggio le redini del futuro del Paese.

In seguito, il Magnifico Rettore Ivano Dionigi ha coronato questo solenne momento donando al Premier un prezioso volume che raccoglie i principi della Magna Carta Universitatum espressi in 45 lingue: un documento con il quale vengono enunciati “i valori di fondo della tradizione universitaria” e “vuole incoraggiare il rinsaldarsi dei legami fra le Università europee, ma è aperto, per l’universalità della sua ispirazione, anche all’adesione delle Università extraeuropee”. Questo volume rappresenta il cuore pulsante del concetto intellettuale di “Università” ed è condiviso ad oggi da 660 Università firmatarie.

Faenza Group è orgogliosa di aver contribuito a un avvenimento di tale importanza realizzando interamente la stampa del volume cartaceo “Magna Carta Universitatum”, ora più che mai simbolo di cultura, unione e futuro.

Faenza Group realizza la stampa della “Magna Charta”, il cuore pulsante della tradizione universitaria was last modified: 23 febbraio 2015 by Matteo Di Costanzo