was successfully added to your cart.

Google realizza la Realtà Virtuale con Cardboard: un cartoncino

Google-Cardboard-2-640x360

La realtà aumentata e quella virtuale sono due degli argomenti che sono maggiormente discussi nei trend tecnologici. Google non si è lasciata scappare l’occasione di attrarre l’attenzione dei media con un prodotto di una semplicità eccezionale. Cardboard è una applicazione, già disponibile sul Google Play Store, che rende possibile ottenere 3D dinamico e una vera e propria simulazione della realtà virtuale su tutti i telefoni Google e Android in genere, sdoppiando lo schermo e consentendo all’utente di muoversi in un mondo di App animate e video interattivi.

Oltre all’App serve un apposito visore realizzato da Google e dotato di lenti, magneti, due strisce di velcro e un elastico. Il costo del visore è minimo, ed è disponibile anche un link con le istruzioni per montarselo da sé. Google fornisce anche le specifiche per le lenti, con distanza focale di 40 millimetri, e per i magneti, che sono un anello magnetico in neodimio e un magnete ceramico.

Una volta montato il visore, questo consente di visitare Roma con una guida turistica, volare con Google Earth, guardare le foto in modalità photosphere, fare un giro a New York con StreetView e vedere il cortometraggio interattivo Windy Day.

La realizzazione è certamente divertente, e sembra la risposta all’acquisizione da parte di Facebook degli Oculus Rift, adatti ad immergere nella realtà virtuale l’utente. D’altronde, i primi prototipi di Oculus Rift erano proprio realizzati in questo modo, e anche il Dev Kit 1 è solo un involucro di plastica con un tablet sormontato da due lenti.

Carboard-thing

Google realizza la Realtà Virtuale con Cardboard: un cartoncino was last modified: 27 giugno 2014 by Matteo Rubboli