was successfully added to your cart.

L’arte inglese antica e moderna si stampa in Faenza Group

Index-Inglesi

Faenza Group ha investito molto del suo Know How e dell’esperienza acquisita sul mercato italiano per internazionalizzare sempre di più la propria presenza in mercati chiave come FranciaStati Uniti e Svizzera, e anche la Gran Bretagna ha recentemente avuto modo di divenire un importante acquirente delle opere litografiche “Made in Faenza“. Recentemente sono stati realizzati due lavori di elevato prestigio per un importante editore inglese, che hanno interessato antologie estremamente differenti fra loro, dedicati l’una all’arte antica e l’altra all’arte moderna dagli anni ’60 in poi.

La prima in ordine cronologico è “Mapping the New World“, una raccolta dallo squisito gusto grafico con antiche mappe rinascimentali (prevalentemente di autori italiani) che si trovano nel “American Museum in Britain“, un’importante istituzione inglese a pochi chilometri da Bristol. Il museo è custode di una delle collezioni più importanti al mondo (se non la più importante) di mappe antiche stampate prima del 1600, che descrivono sia l’Europa come era conosciuta allora sia i primi tentativi di rappresentare graficamente le “nuove” terre americane. La collezione fu donata dal Dr Dallas Pratt, uno dei fondatori del museo, nel 1988, e da allora è divenuta vanto della prestigiosa istituzione inglese.  Il libro, confezionato in brossura, con copertina stampata anche all’interno, è stato curato da Anne Armitage e Laura Beresford, entrambe esperte accademiche di mappe e già curatrici di mostre in tutto il mondo.

Mapping the New World 1

Mapping the New World 2

Il secondo volume è dedicato a David Hockney, uno dei più importanti artisti contemporanei di livello mondiale. Il creativo inglese spazia da ormai 5 decadi fra tutti i tipi di arti grafiche come dipintiincisioni, illustrazioni e fotografie, e fu uno dei più importanti artisti che resero celebre la Pop Art negli anni ’60. Il volume, intitolato “Hockney – Printmaker“, è un’antologia con 150 lavori del famoso artista britannico, ed è stato curato da Richard Lloyd, responsabile per Christie’s, la famosa casa d’aste, della divisione riguardante la pittura e le arti grafiche.

David Hockney

David Hockney 2

L’arte inglese antica e moderna si stampa in Faenza Group was last modified: 10 dicembre 2015 by Matteo Rubboli