was successfully added to your cart.

MobileGeddon: introdotto il nuovo algoritmo Google che privilegia i siti mobile friendly

google-mobile

Le ricerche da mobile rappresentano ormai oltre il 50% delle ricerche effettuate dagli utenti e Google per offrire risultati di ricerca di qualità deve assicurarsi che le pagine siano visibili e ben usufruibili durante la navigazione.

Per questo motivo nella giornata di ieri, ribattezzata dalla rete “MobileGeddon”, Google ha introdotto un nuovo algoritmo che regola le risposte alle ricerche degli utenti favorendo i siti mobile friendly. In gergo meno tecnico, le modifiche faranno in modo di “premiare” nel posizionamento i siti ottimizzati per smartphone e tablet con lo scopo di migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente dal piccolo schermo. 

Le previsioni annunciano un impatto significativo sui risultati di ricerca. Questa modifica rischia infatti di mettere in difficoltà numerosi siti che non hanno fatto in tempo ad adeguarsi. Per esempio: un portale ben indicizzato e radicato nelle posizioni più alte di ricerca potrebbe scivolare di molte posizione e assistere ad un crollo degli accessi se non correttamente allineato ai nuovi requisiti del colosso californiano.

Il cambio di algoritmo inciderà molto sui siti europei, dove Google controlla oltre il 90% del mercato delle ricerche con punte fino al 97% in Belgio, Germania e Finlandia. Nel nostro Paese secondo i dati della ricerca pubblicata da Find, il 46% dei possessori di smartphone effettua una o più ricerche al giorno e la quota di mercato di Google è del 96% contro il 2% di Bing, l’1% di Yahoo e un altro 1% diviso fra Virgilio, Ask e Arianna.

Il fatidico MobileGeddon segna una grande cambiamento per il mondo di internet, in particolar modo per gli “addetti al lavoro” del settore.

Google ha messo a disposizione un test di compatibilità. Scopri ora se il tuo sito è mobile friendly!

MobileGeddon: introdotto il nuovo algoritmo Google che privilegia i siti mobile friendly was last modified: 22 aprile 2015 by Matteo Di Costanzo