was successfully added to your cart.

La spesa per la pubblicità digitale crescerà del 12% annuo sino al 2018, quando pareggerà gli investimenti in TV

Spesa-digitale-2018

Secondo gli ultimi dati Audiweb, l’accesso a internet da smartphone in Italia è diventato preponderante rispetto a quello da Desktop, un sorpasso storico avvenuto a Marzo che certifica un cambiamento di abitudini nell’utilizzo e nella fruizione dei media davvero epocale. Internet è sempre più una esperienza personale, alla portata di tutti in qualunque momento della giornata. Il significato di questo passaggio di consegne fra postazione fissa e mobile è ancora da interpretare, ma può indicare il motivo dell’aumento degli investimenti nel digitale che, da qui al 2018, cresceranno del 12% all’anno.

Tra quattro anni, il 33% dei ricavi pubblicitari totali, percentuale che era del 14% nel 2009, proverranno da piattaforme digitali, un passaggio di consegne del fatturato dalla rilevanza a dir poco fondamentale. I dati provengono da Pwc Entertainment & Media nel rapporto sul “Global Entertainment and Media Outlook 2014-2018“, dai quotidiani alla tv e ai videogame, che riguarda 54 Paesi nel mondo fra cui anche il nostro. Secondo il rapporto, la pubblicità online, trainata dal mobile in crescita del 21,5%, nel 2018 sarà ad un passo dalla spesa totale che riguarda la promozione in televisione, con una differenza a livello globale di soli 20 miliardi di dollari.

Gli investimenti maggiori riguarderanno chi fa comunicazione multicanale

Il cambiamento delle abitudini dei consumatori nella fruizione dei canali di comunicazione tradizionali (TV, Radio e stampa) a quelli digitali, comporterà uno spostamento di investimenti e risorse verso le realtà che hanno adottato, sin da ora, strategie di comunicazione efficaci per promuovere la propria immagine aziendale sia nei canali tradizionali sia in quelli innovativi come il web e i Social Media. Faenza Group ha da tempo intrapreso una strategia di comunicazione multicanale integrata che consente a sé stessa e ai propri clienti di fruire dei migliori professionisti della comunicazione che sanno coniugare stampa, web e innovazione attraverso strategie comunicative di successo.

I dati Audiweb relativi al IAB Seminar del 1° Luglio

 

La spesa per la pubblicità digitale crescerà del 12% annuo sino al 2018, quando pareggerà gli investimenti in TV was last modified: 3 luglio 2014 by Matteo Rubboli