was successfully added to your cart.

Come creare un packaging o imballaggio emozionale

Majani-packaging-emozionale-imballaggio

Un packaging o imballaggio emozionale è efficace perché riesce a parlare al singolo individuo. Nel suo libro “Perfect Package: How to Add Value Through Graphic Design”, Catharine M. Fishel li definisce packaging iconici perché colpiscono il consumatore a livello emotivo.

Creare un packaging emotivo che attiri il consumatore, trasformandolo in cliente non è un gioco da ragazzi; le aziende si danno battaglia da decenni a colpi di claim aggressivi e creatività con lo scopo di aumentare le vendite e sottrarre quote di mercato alle imprese concorrenti. Attirare l’attenzione è il primo passo ed è importante, ma è anche fondamentale offrire un’esperienza di acquisto e fruizione del prodotto molto intensa. La battaglia dello scaffale dura pochi secondi e in quei momenti anche un piccolo particolare può fare la differenza.

Se conosci già tutto del tuo prodotto, del target e dei tuoi competitor devi ragionare su come progettare un packaging in grado di comunicare specifiche sensazioni ed evocare le giuste reazioni. Senza conoscere bene il tuo prodotto, gli interlocutori e il mercato difficilmente puoi sperare di ottenere risultati. Emozionare il consumatore è il metodo migliore per generare una sua azione. Parlare all’inconscio della persona significa parlare alla parte del cervello che prende decisioni, ad esempio quelle di acquistare il tuo prodotto.

Stabilire un legame tra consumatore e prodotto attraverso il packaging

La grafica cioè immagini, testi, colori e il mood generale dell’imballaggio deve in qualche modo rispecchiare le caratteristiche del prodotto ed essere lo strumento per conquistare la fiducia il consumatore. Ad esempio una grafica tradizionale deve racchiudere un prodotto tradizionale e avere come target un consumatore che fa della genuinità e della tradizione un plus. La comunicazione visiva è importantissima ed è necessario dare la possibilità agli utenti di capire in un attimo tutte le caratteristiche del prodotto senza nasconderne nessuna.

Le immagini devono creare emozioni

Le immagini sono un punto vitale della grafica insieme al logo, al claim e al nome e specifiche del prodotto. Per quanto banale possa sembrare banale questa frase, le immagini sono un potente strumento di rievocazione di sensazioni e ricordi che possono aiutare a stabilire una connessione emozionale tra prodotto e consumatore. Ottenuta la connessione, l’acquisto diventa automatico. Inoltre, le immagini permettono al consumatore di trovare il tuo prodotto tra tutti i competitor. Utilizzare sempre la stessa immagine e la stessa grafica, in particolare se ha avuto successo nella fase iniziale, porta ad azioni ripetute e automatiche del consumatore, perché il cervello umano tende ad andare il più possibile con una sorta di pilota automatico.

Lo storytelling funziona sempre

Lo storytelling funziona sempre. Dietro ogni acquisto c’è spesso una storia. A volte creata ad hoc per veicolare il prodotto, a volte per promuovere il brand e a volte per fidelizzare il consumatore. Di solito lo storytelling ha un forte orientamento ai temi sociali, spesso comunica l’impegno nel sostenere le cause oppure racconta come vengono selezionate e utilizzate le materie prime. Insomma veicolare i plus del tuo prodotto attraverso lo storytelling.

Comunicare con i sensi

Ogni persona ama essere sorpresa con qualcosa di inaspettato. Coinvolgere i sensi è un’arma vincente. Faenza Group è stata una delle prime aziende al mondo a coinvolgere i propri clienti con prodotti stampa e imballaggi profumati. Anche il tatto è importante, una stampa su formati diversi può essere un’arma vincente per attirare i consumatori e trasformarli in clienti. Per questo i tecnici di Faenza Group con la loro esperienza decennale sono a tua disposizione per proporti le soluzioni giuste per il tuo business.

La stampa efficace

La creatività è importantissima, ma diventa inutile se non si investe anche sulla stampa. Se vuoi avere colori brillanti, che risaltano le caratteristiche e i plus del tuo prodotto devi trovare il giusto partner. Noi di Faenza Group da sempre investiamo in formazione e tecnologia, infatti disponiamo di tutti i migliori prodotti disponibili sul mercato per offrirti la migliore qualità di stampa possibile.

Richiedi un preventivo gratuito

Come creare un packaging o imballaggio emozionale was last modified: 5 aprile 2019 by Amministrazione